lunedì 17 luglio 2017

Domenica 3 settembre appuntamento AIMANT a Padova



Buongiorno a tutti! Vi ricordiamo che il 3 settembre è in programma un suggestivo appuntamento veneto, tra Padova e Stra.
Ci incontreremo alle ore 10,30 davanti alla stazione ferroviaria di Padova per recarci a Stra, a pochi chilometri di distanza dal centro della città per andare a visitare la stupenda villa Pisani. Copriremo questo tragitto con i mezzi pubblici. Chi è provvisto di mezzo proprio potrà raggiungere autonomamente la villa e unirsi a noi direttamente sul posto.

A Stra visiteremo il magnifico complesso della Villa Pisani, uno dei capolavori dell’architettura italiana del Settecento. Il grandioso edificio della villa, realizzato su progetto dell’architetto Francesco Maria Preti per la nobile famiglia Pisani di Santo Stefano, è immerso in uno stupendo parco ispirato a modelli francesi, opera dell'architetto Gerolamo Frigimelica. Il parco è noto per le sue architetture barocche e per un celebre labirinto di verzura, elemento ludico tipico del tempo, costituito da siepi di bosso.



L’edificio conserva opere di grande pregio, tra le quali l’affresco eseguito sul soffitto della sala da ballo da Giambattista Tiepolo con la raffigurazione dell’apoteosi della famiglia Pisani. Nel 1807 la famiglia vendette il complesso a Napoleone il quale in seguito lo donò al Viceré d’Italia, il figliastro Eugène de Beauharnais, che apportò modifiche sia all’edificio della villa, adattata a sede di villeggiatura, sia al giardino, trasformato in parte in un parco all’inglese. Con la caduta dell’impero napoleonico il complesso passò agli Asburgo, nuovi signori del Lombardo Veneto.

Nel corso della giornata avremo la possibilità di inoltrarci nel grandioso edificio della villa e di immergerci nel suo stupendo parco.

Il pranzo sarà libero ma, per chi lo vorrà, ci sarà la possibilità di mangiare qualche cosa nel Museum Cafè ospitato in una delle antiche scuderie all’interno del parco.
Al termine della visita a questo complesso faremo ritorno a Padova dove potremo terminare la nostra giornata facendo una passeggiata nel centro storico e una breve sosta per consumare qualche cosa insieme immergendoci nel fascino di un’atmosfera d’altri tempi in una delle sale di stampo neoclassico del celebre Caffè Pedrocchi, nato nella seconda metà del XVIII secolo come bottega del caffè e trasformato nel secolo successivo dall’architetto Giuseppe Jappelli in un complesso unico ed elegante.



Come sempre, per partecipare alla giornata è necessario inviare una mail con il vostro nome e numero di telefono all'indirizzo ufficiale info.aimant@gmail.com, entro e non oltre venerdì 11 agosto. Vi aspettiamo numerosi!

- Domenica 3 settembre: PADOVA
Ore 10,30 ritrovo alla stazione di Padova
Ore 11,30 arrivo a Villa Pisani a Stra, nota come la “Regina delle ville Venete” con visita alla villa e passeggiata nel giardino.
Ingresso e visita guidata: soci 5,00 Euro; non soci 8,00 Euro.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio passeggiata nel centro di Padova con sosta (facoltativa) al celebre Caffé Pedrocchi.

martedì 23 maggio 2017

Un pomeriggio con Jane. English tea e danze Regency a Villa Benni



Apertura ufficiale della giornata (Foto: Silvano Grenzi).
Domenica 14 maggio, nel superbo incanto di villa Benni, si è tenuto a Bologna l'attesissimo evento AIMANT dedicato all'epoca Regency e al romantico mondo di Jane Austen "Un pomeriggio con Jane. English tea e danze Regency a Villa Benni". La splendide sale e i bellissimi giardini di villa Benni hanno ospitato i numerosi partecipanti nei loro preziosi abiti d’epoca. La giornata è trascorsa tra suggestivi momenti musicali, coinvolgenti danze, momenti di lettura e ricchi e golosi buffet. Graditissima ospite della giornata è stata Margarita Martinez, Presidente della Jane Austen Society di Firenze.
Margarita Martinez, Presidente della Jane Austen Society di Firenze (Foto: Sergius Bia).
Il buffet di benvenuto negli splendidi ambienti di villa Benni (Foto: Sergius Bia).
L’attrice Luisa Borini ha interpretato Jane Austen introducendo alcuni degli eventi in programma con la suggestiva lettura di brani scelti di opere della celebre scrittrice inglese, mentre i danzatori di 8cento, accompagnati al pianoforte dal Maestro Willem Peerik, hanno offerto al pubblico vari momenti di danze Regency, coinvolgendo i partecipanti in trascinanti coreografie.
Jane Austen (interpretata dall’attrice Luisa Borini) (Foto: Sergius Bia).

Danze Regency a cura del gruppo 8cento (Foto: Alice Mortali).
I partecipanti coinvolti nella danza di una trascinante Polonaise (Foto: Sergius Bia).
Il maestro Willem Peerik (Foto: Federica Pinetti).
I ballerini di 8cento insieme a Jane Austen (Foto: 8cento).
Momenti di conversazione nelle sale della villa (Foto: Federica Pinetti).
I giardini della villa sono stati i protagonisti dell’ora del tè durante la quale gli ospiti hanno potuto degustare pietanze tipiche e gustose, dolci e salate, accompagnate da varie bevande e, naturalmente, da pregiate tipologie di tè.
(Foto: 8cento).
(Foto: Sergius Bia).
(Foto: Sergius Bia).
L’ora del tè nei giardini della villa (Foto: Sergius Bia).
Foto ricordo con l’ospite d’onore della giornata (Foto: Sergius Bia).


Speciali ringraziamenti vanno agli organizzatori, alla proprietà e allo staff di villa Benni, a Jessica Dalli Cardillo de “Il Paradiso delle Dame”, ai bravissimi fotografi presenti, al Maestro Willem Peerik, all’attrice Luisa Borini e al gruppo 8cento: tutti, con il loro impegno e prezioso lavoro, hanno reso indimenticabile questa giornata. E un grazie di cuore a tutti i partecipanti che con il loro entusiasmo e i loro stupendi abiti hanno contribuito al successo e alla magia di questa giornata.




Foto di gruppo sulla scalinata della villa (Foto: Sergius Bia).


Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...