martedì 15 novembre 2016

Giornata Aimant a Bologna e rinnovo del Direttivo dell'Associazione

Buongiorno a tutti.

Come sapete domenica scorsa si è tenuto l'ultimo appuntamento Aimant dell'anno a Bologna. In mattinata il gruppo ha visitato il bellissimo Museo della Città di Bologna di Palazzo Pepoli, un nuovo museo che ripercorre la storia della città attraverso i secoli e passando in rassegna eventi e protagonisti che hanno segnato la storia del capoluogo emiliano dalla sua fondazione fino ad oggi.



Dopo la visita si è tenuto il pranzo durante il quale, come da programma, sono stati resi noti i risultati delle votazioni che hanno visto il rinnovo di alcune cariche all'interno del Direttivo.

Alice Mortali e Anna Arivella hanno confermato il loro impegno e, grazie ai vostri voti, sono stati eletti due nuovi membri. 
Il direttivo risulta quindi così composto:

- Presidente: Alice Mortali
- Vicepresidente: Anna Arivella
- Segretaria: Sandra Carlini
- Coordinatore: Ernesto Monte

Diamo quindi ufficialmente il benvenuto a Sandra ed Ernesto che con la loro competenza ed il loro entusiasmo porteranno sicuramente un contributo fondamentale alle attività della nostra Associazione e un nuovo slancio per i tanti progetti futuri in cantiere.

Ricordiamo inoltre che a breve verrà pubblicato il programma Aimant 2017, anno che si preannuncia ricco di eventi e visite culturali un po in tutta Italia.

Intanto vi ricordiamo i nostri due prossimi eventi in abito storico e per i quali sono già aperte le iscrizioni: l'attesissimo "Gala d'Hiver XVIIIéme siècle" del 21 gennaio a Palazzo Isolani (Bologna) e  il nostro primissimo evento Regency a Bologna: "Un pomeriggio con Jane. English tea, danze e passatempi Regency a Villa Benni" del 14 maggio 2017.




Grazie a tutti e a presto.

Direttivo Aimant

domenica 6 novembre 2016

Domenica 13 novembre a Bologna ultimo appuntamento AIMANT dell'anno e proclamazione del nuovo direttivo

Cari amici, come ogni anno siamo giunti all'ultimo appuntamento del calendario Aimant 2016. Quest'anno l'ultima giornata culturale organizzata dalla nostra Associazione si terrà a Bologna.

Prima di parlarvi dell'evento di domenica prossima vogliamo ricordarvi l'attesissimo 

"Gala d'Hiver XVIIIéme siècle"

che si terrà il prossimo 21 gennaio 2017 nella magnifica cornice di Palazzo Isolani (Bologna)
L'evento in abito storico settecentesco che l'Aimant sta' organizzando insieme all'atelier storico Il Paradiso delle Dame e in collaborazione con l'Associazione di danze storiche 8cento e per il quale sono già arrivate moltissime prenotazioni. 
In attesa della pubblicazione del programma dettagliato della serata potete cliccare QUI
Per conoscere tutti i dettagli, le info e per prenotare il vostro biglietto (attenzione posti limitati) vi basterà scriverci all'indirizzo ufficiale dell'Associazione info.aimant@gmail.com



Domenica 13 Novembre, in mattinata, visiteremo il Museo della Storia della Città di Bologna, visita alla quale
seguirà un pranzo con tutti i partecipanti.

Credit Stefano Pasini

©George Damian, Flickr


Il pranzo sarà anche l'occasione per proclamare i nuovi membri ufficiali del Direttivo: ogni 3 anni infatti il Direttivo si rinnova e quest'anno i nostri soci sono stati a chiamati ad esprimere la propria preferenza e a votare per scegliere 2 nuovi membri che faranno parte integrante del Direttivo dell'Associazione.


Come sapete la candidatura è aperta a tutti i soci i quali, contattati via mail, hanno espresso la propria volontà di candidarsi e le proprie preferenze. I due soci candidati che hanno ricevuto il maggior numero di voti e che si sono proposti per i ruoli di Segretario e Tesoriere verranno proclamati domenica prossima 13 novembre in occasione del pranzo annuale Aimant.

Quest'anno infatti, Claudia Solacini una delle socie fondatrici, colonna portante della nostra Associazione per molti anni e attuale vice presidente Aimant, lascerà il suo incarico che verrà preso in consegna da Anna Arivella, instancabile e prezioso Segretario Aimant e anch'essa socia fondatrice dell'Associazione.

Cogliamo l'occasione per ringraziare Claudia per tutto il grande lavoro svolto in questi anni, per l'entusiasmo e l'energia che ha permesso a questa piccola Associazione culturale di nascere, crescere ed affermarsi nel panorama storico e culturale del nostro paese.

E' grazie a Lei e alle socie fondatrici se l'Aimant oggi conta tanti soci, vecchi e nuovi, ed è divenuta un punto di riferimento per tutti gli amanti di quest'epoca straordinaria.

Sarà una bellissima occasione per ritrovarsi e per condividere insieme i tanti traguardi raggiunti dall'Aimant che negli ultimi anni è cresciuta moltissimo e ha visto aumentare in modo significativo anche il numero dei propri aderenti.

Da stasera sono quindi aperte le iscrizioni per la visita la Museo della Storia della Città di Bologna e per il pranzo, vi invitiamo pertanto ad inviare come sempre una mail di conferma al fine di poter agevolmente organizzare  i vari momenti della giornata.







Domenica 13 novembre: BOLOGNA
Ore 10.00   ritrovo alla stazione di Bologna
Ingresso soci Euro 5, non soci Euro 10,00
Ore 13,00   pranzo e proclamazione dei nuovi membri del Direttivo (Il locale scelto verrà comunicato nei prossimi giorni)

Grazie a tutti e a presto.

Il Direttivo Aimant


martedì 23 agosto 2016

Una giornata nel '700 a Villa Sorra e apertura iscrizioni per l'evento di Milano del 17 settembre.

Buongiorno a tutti e bentrovati. Dopo la pausa estiva nel mese di settembre riprendono le attività Aimant.
Il primo evento in programma è l'attesissima giornata nel '700 che come ogni anno si svolge nella splendida cornice di Villa Sorra.
Anche quest'anno la nostra Associazione, in collaborazione con Villa Sorra e Il paradiso delle dame, vi attende per rivivere insieme una giornata immersi nelle bucoliche atmosfere settecentesche. (CLICCA QUI per il racconto dell'evento 2015)
Il ricco programma di quest'anno prevede anche una parte della giornata riservata esclusivamente a coloro che parteciperanno al pic-.nic in abito storico nel giardino romantico e al buffet organizzato dalla nostra Associazione che verrà servito nell'Orangerie della Villa.




Ecco a voi il programma dettagliato che trovate anche sulla pagina Facebook ufficiale dell'evento:


Una Giornata nel '700 - Edizione 2016 - In ricordo di Saverio Villa
Ospite d'onore di questa edizione sarà Cécile Coutin, vice-presidente dell'Association Marie-Antoinette di Parigi.
ore 11 - apertura del giardino storico al solo pubblico in abito d'epoca (XVIII secolo di qualità).

ore 11,20 - Prima visita guidata esclusiva a cura delle Guide Autorizzate di Nonantola riservata ai soli partecipanti in abito d'epoca. Piccolo momento musicale a cura del M° Manuel Staropoli.

ore 12,30 - pic-nic nel Giardino romantico, piccolo buffet offerto da Aimant. Ogni partecipante potrà portare cibarie e stoviglie e coperta per accomodarsi sul prato all'inglese.

ore 15,30 - Prima visita guidata al Giardino Romantico con tableaux vivants a cura dell'Aimant - Associazione Italiana Maria Antonietta

Ore 17 Seconda visita guidata al Giardino Romantico con tableaux vivants a cura dell'Aimant - Associazione Italiana Maria Antonietta

Ore 18 Concerto nel salone della Villa
Grandezze & Meraviglie - XIX Festival Musicale Estense
Concerto per violoncello e B.c.
Musiche di A. Vivaldi, G. Bononcini, J.C. Bach, F. Couperin, G. F. Handel
Pietro Trevisol violoncello
Chiara Arlati clavicembalo
Biglietto euro 9 (biglietteria in loco)

Ore 19 Chiusura della giornata con lotteria a premi
 
 Piccolo stand "Il paradiso delle dame" all'interno della villa.

Costo di ingresso per ospiti in abiti d'epoca (comprende ingresso privilegiato al giardino romantico, una visita guidata privata, giochi, buffet) EURO 20.
ATTENZIONE:Per il pic-nic in abito storico le PRENOTAZIONI SONO OBBLIGATORIE (indicare nome, cognome, numero di telefono e numero partecipanti) e dovranno pervenire a info.aimant@gmail.com entro e non oltre il 1° settembre 2016  

Visite guidate al Giardino Romantico per il pubblico NON in abito d'epoca.
Ore 15,30 e ore 17,00. Ritrovo davanti al cancello del Giardino.
A cura delle Guide Autorizzate di Nonantola
Animazione con figuranti in abito d'epoca a cura dell'Aimant



Prenotazione obbligatoria scrivendo a ganguide@yahoo.it
Indicare "nome, cognome, numero di partecipanti, orario della visita"
COSTO VISITE
intero € 5,00 dai 15 anni in su
ridotto € 3,50 da 11 a 14 anni
gratuito fino a 10 anni
Ricordiamo che i partecipanti in abito d'epoca che giungeranno in Villa dalle ore 11 del mattino avranno compreso nel pacchetto di euro 20,00 la visita privata esclusiva alle ore 11,20
Visite guidate


Foto Luigi Presepi










Sabato 17 settembre sarà invece la volta della giornata Aimant a MILANO: quest'anno abbiano deciso di portarvi a scoprire due luoghi molto importanti e significativi. 
In mattinata ci recheremo nel famosissimo Teatro alla Scala e qui avremo modo di effettuare una visita guidata del Museo e del Teatro stesso. Nel pomeriggio invece visiteremo (finalmente) il Museo di Casa Manzoni dove vedremo il ricamo creato proprio dalla regina Maria Antonietta durante la prigionia al Temple.






Programma della giornata di MILANO:

ore 11.00 Visita guidata al Museo della Scala
ore 15.30 Visita guidata alla casa museo di Alessandro Manzoni

Costi:
Visita alla Scala di Milano e al Museo della Scala € 10 per i soci Aimant e €15 per i non soci
Visita alla casa Museo di Alessandro Manzoni € 8 per i soci e €12 per i non soci.

Le visite avranno luogo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Per info prenotazioni ed iscrizioni info.aimant@gmail.com

Affrettatevi: vi aspettiamo per vivere insieme un settembre ricco di eventi!

Il Direttivo Aimant



Una giornata nel '700 a Villa Sorra e apertura iscrizioni per l'evento di Milano del 17 settembre.

Buongiorno a tutti e bentrovati. Dopo la pausa estiva nel mese di settembre riprendono le attività Aimant.
Il primo evento in programma è l'attesissima giornata nel '700 che come ogni anno si svolge nella splendida cornice di Villa Sorra.
Anche quest'anno la nostra Associazione, in collaborazione con Villa Sorra, vi attende per rivivere insieme una giornata immersi nelle bucoliche atmosfere settecentesche.
Il ricco programma di quest'anno prevede anche una parte della giornata riservata esclusivamente a coloro che parteciperanno al pic-.nic in abito storico nel giardino romantico e al buffet organizzato dalla nostra Associazione che verrà servito nell'Orangerie della Villa.




Ecco a voi il programma dettagliato che trovate anche sulla pagina Facebook ufficiale dell'evento:


Una Giornata nel '700 - Edizione 2016 - In ricordo di Saverio Villa
Ospite d'onore di questa edizione sarà Cécile Coutin, vice-presidente dell'Association Marie-Antoinette di Parigi.
ore 11 - apertura del giardino storico al solo pubblico in abito d'epoca (XVIII secolo di qualità).
ore 11,20 - Prima visita guidata esclusiva a cura delle Guide Autorizzate di Nonantola riservata ai soli partecipanti in abito d'epoca. Piccolo momento musicale a cura del M° Manuel Staropoli
ore 12,30 - pic-nic (autonomo) nel Giardino romantico, piccolo buffet offerto da Aimant. Ogni partecipante potrà portare cibarie e stoviglie e coperta per accomodarsi sul prato all'inglese.
ore 15,30 - Prima visita guidata al Giardino Romantico con tableaux vivants a cura dell'Aimant - Associazione Italiana Maria Antonietta
Ore 17 (orario da confermare) Concerto - biglietteria in loco e biglietto NON compreso nel prezzo - a cura di Grandezze e Meraviglie
Ore 17 Seconda visita guidata al Giardino Romantico con tableaux vivants a cura dell'Aimant - Associazione Italiana Maria Antonietta
Ore 19 Chiusura della giornata con lotteria a premi
Costo di ingresso per ospiti in abiti d'epoca (comprende ingresso privilegiato al giardino romantico, una visita guidata privata, giochi, buffet) EURO 20.
ATTENZIONE:Per il pic-nic in abito storico le PRENOTAZIONI SONO OBBLIGATORIE (indicare nome, cognome, numero di telefono e numero partecipanti) e dovranno pervenire a info.aimant@gmail.com entro e non oltre il 1° settembre 2016
COSTO VISITE GUIDATE POMERIDIANE (per pubblico non in abito d'epoca)
intero € 5,00 dai 15 anni in su
ridotto € 3,50 da 11 a 14 anni
gratuito fino a 10 anni
ridotto € 4,00 per chi partecipa al concerto presentando all'ingresso il biglietto.


Foto Luigi Presepi










Sabato 17 settembre sarà invece la volta della giornata Aimant a MILANO: quest'anno abbiano deciso di portarvi a scoprire due luoghi molto importanti e significativi. 
In mattinata ci recheremo nel famosissimo Teatro alla Scala e qui avremo modo di effettuare una visita guidata del Museo e del Teatro stesso. Nel pomeriggio invece visiteremo (finalmente) il Museo di Casa Manzoni dove vedremo il ricamo creato proprio dalla regina Maria Antonietta durante la prigionia al Temple.






Programma della giornata di MILANO:

ore 11.00 Visita guidata al Museo della Scala
ore 15.30 Visita guidata alla casa museo di Alessandro Manzoni

Costi:
Visita alla Scala di Milano e al Museo della Scala € 10 per i soci Aimant e €15 per i non soci
Visita alla casa Museo di Alessandro Manzoni € 8 per i soci e €12 per i non soci.

Le visite avranno luogo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Per info prenotazioni ed iscrizioni info.aimant@gmail.com

Affrettatevi: vi aspettiamo per vivere insieme un settembre ricco di eventi!

Il Direttivo Aimant



martedì 7 giugno 2016

Giornata Aimant a Torino: apertura iscrizioni per Palazzo Reale e Palazzo Carignano

Buongiorno a tutti. Domenica scorsa si è tenuto il tanto atteso evento in abito storico organizzato dall'Aimant in collaborazione con l'atelier Il Paradiso delle Dame e Villa Benni. L'evento, Déjeuner sur l'herbe - XVIIIéme siècle  ha avuto un successo straordinario ed ha coinvolto oltre 200 appassionati provenienti da tutta Europa.

In attesa di raccontarvi tutto di questa giornata indimenticabile e di mostrarvi le moltissime foto, cogliamo ancora una volta l'occasione per ringraziare tutti coloro che sono intervenuti e hanno collaborato alla riuscita di questo evento unico: grazie di cuore!

Foto Luigi Presepi. "Déjeuner sur l'herbe - XVIIIe siècle" Villa Benni. Bologna
Prima di parlarvi di questo evento da sogno vogliamo però aprire ufficialmente le iscrizioni per la prossima visita culturale organizzata dall'Aimant che si terrà domenica 19 giugno a Torino. Dopo il successo dello scorso anno abbiamo deciso di tonare in questa città straordinaria che conserva alcuni dei più importanti palazzi del nostro paese.

Quest'anno abbiamo deciso di proporvi due bellissime visite, una delle quali davvero esclusiva.

Grazie all'aiuto della sovrintendenza dei Beni Culturali e al prezioso contributo dell'amica Ester Vittoria Gulisano e dell'Assessore del Comune di Torino Andrea Tronzano che ha preso a cuore la nostra richiesta, in esclusiva per l'Aimant verranno aperte le sale del Secondo Piano di Palazzo Reale, le cosiddette Sale dei Principi.












Questi magnifici appartamenti privati, chiusi attualmente al pubblico, conservano al loro interno arredi preziosi e soprattutto dei ritratti a noi molto cari: abbiamo cosi chiesto al Palazzo Reale di Torino organizzare per il nostro gruppo questa straordinaria visita guidata e loro hanno deciso di accogliere con entusiasmo la nostra richiesta. La visita proseguirà poi in maniera libera anche nel resto del palazzo dove ammireremo tutte le straordinarie e ricchissime Sale di Rappresentanza e l'Armeria reale.





Dopo la visita a Palazzo Reale ci recheremo nel vicinissimo Palazzo Carignano dove, sempre in visita guidata, ammireremo le magnifiche sale settecentesche abitate tra gli altri anche dalla giovanissima Maria Teresa di Savoia Carignano, amica prediletta della regina Maria Antonietta e nata proprio qui a Torino.






IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 11.30 incontro alla stazione di Torino Porta Nuova 
Ore 12.00 ritrovo davanti all'ingresso di Palazzo Reale
Ore 15.00 visita a Palazzo Carignano

Per questioni di praticità e visto il numero limitato di posti (25 max) chiediamo a tutti gli interessati di prenotare la propria partecipazione inviando il prima possibile una mail all'indirizzo ufficiale info.aimant@gmail,com e di versare tramite iban la quota di partecipazione della giornata che è di €30 per i non soci e di €26 per i soci Aimant.

Gli estremi per il versamento sono:

Associazione Italiana Maria Antonietta
IBAN: IT54B0335967684510700169940
presso Banca Prossima
Piazza Paolo Ferrari, 10 – 20121 Milano
indicando sulla causale "Gita Torino"


Grazie infinite a tutti e ci vediamo a Torino!

Il Direttivo Aimant





giovedì 19 maggio 2016

Week-end a Trieste e Gorizia sulle orme degli ultimi Borbone, di Madame Royale e dell'imperatrice Sissi.

Quello appena concluso è stato uno degli appuntamenti più emozionanti organizzati quest'anno dall'Aimant: lo scorso week end infatti si è tenuto l'atteso incontro a Trieste e Gorizia, quarto appuntamento del 2016 e una delle primissime due giorni organizzate dalla nostra associazione.




Sabato 14 maggio ci siamo ritrovati davanti al bellissimo Castello di Miramare e qui abbiamo avuto l'occasione di scoprire ogni dettaglio di questo magnifica costruzione situata in una posizione da favola, in compagnia di una preparata e disponibile guida.

Nonostante le previsioni meterologiche più che minacciose abbiamo goduto di un tempo clemente e mite e il sole ha reso ancora più magica la visita a questo gioiello. Miramare, costruito nella seconda metà del XIX per volontà dell'arciduca Massimiliano d'Asburgo, in seguito sfortunato imperatore del Messico, rappresenta un vero e proprio luogo di ristoro per lo spirito: le sue finestre infatti, affacciate su tre lati verso il mare e gli arredi di alcune delle sale del primo piano, offrono al visitatore la sensazione di trovarsi a bordo di una lussuosa nave.

Amatissimo da Massimiliano e Carlotta, il castello ricevette in diverse occasioni anche la visita dell'imperatrice Sissi, amante del mare e donna perennemente alla ricerca di nuovi luoghi da esplorare. Miramare ha rappresentato per tutti loro un'oasi felice ed un rifugio incantato che strideva con la legnosa vita alla corte di Vienna e ancor di più con la tragica fine che ha segnato tutti i suoi abitanti, tanto da far meritare al castello la fama di luogo maledetto.















Dopo la visita agli interni del castello abbiamo passeggiato nei magnifici giardini e nel piccolo molo che si trova ai piedi della scalinata immortalata anche nel celebre dipinto di Cesare Dell'Acqua e che ritrae l'arrivo a Trieste dell'imperatrice Elisabetta e di Francesco Giuseppe accolti da Massimiliano e Carlotta.












Dopo un paio d'ore, durante le quali i partecipanti hanno avuto modo di ammirare le molte bellezze di Trieste, la serata è trascorsa in allegria e relax in uno degli ottimi ristoranti della città.



L'indomani mattina siamo partiti alla volta di Gorizia: alle 11 eravamo infatti attesi a Palazzo Coronini Cronberg, villa che ha ospitato Carlo X durante i suoi ultimi giorni di vita e che conserva interni ricchissimi e sontuosi.

Oltre alla camera in cui è spirato l'ultimo re di Francia, abbiamo avuto modo di ammirare i molti saloni finemente arredati e soprattutto due importanti ritratti di Maria Antonietta e dei suoi figli qui conservati, datati 1788 e opera di Ludwig Guttenbrunn


Maria  Antonietta, nelle vesti di Erato, musa del canto.Luigi Giuseppe e Maria tersa nei giardini del Petit Trianon Guttenbrunn Ludwig 1788

Anche qui la visita è proseguita nei magnifici e rigogliosi giardini all'inglese. Alle 12.30 abbiamo gustato tutti insieme un ottimo pranzo nel vicino ristorante che ha preparato per il nostro gruppo una selezione di piatti tipici locali.




Nel pomeriggio si è infine tenuta la visita più attesa ed emozionante di tutte: siamo infatti partiti alla volta di Nova Gorica, abbiamo attraversato il confine e salito una piccola collina sulla cui sommità è adagiato il Monastero di Castagnevizza.

Proprio qui, in questo luogo caratterizzato da una grande pace e da panorami incantati, riposano infatti gli ultimi discendenti dei Borbone di Francia che avevano trovato rifugio durante l'esilio proprio in queste terre all'epoca territorio dell'impero austriaco.




Grazie alla calorosissima accoglienza della Sig.ra Miriam, curatrice del museo e della Cripta del Monastero. il nostro gruppo ha avuto la straordinaria possibilità di effettuare una visita guidata della cappella, della biblioteca, del magnifico roseto e soprattutto della Cripta dei Borbone.

La visita alla Cripta dei Borbone, meglio nota come la Piccola Saint Denis è stata senza dubbio uno dei momenti più toccanti di questo viaggio speciale: tutti insieme abbiamo percorso il lungo corridoio che separa la Cripta dal roseto e portato un mazzo di fiori sulla tomba a noi più cara, quella di Maria Teresa Carlotta d'Angouleme detta Madame Royale, figlia di Luigi XVI e Maria Antonietta.

Accanto a lei riposano suo zio e suocero Carlo X, suo marito Luigi Antonio duca d'Angouleme noto come Luigi XIX e di fronte Enrico V conte di Chambord, sua sorella Luisa Maria Teresa di Parma e sua moglie Maria Teresa Beatrice d'Este.

La visita, che ha indubbiamente toccato gli animi di tutti partecipanti,  si è conclusa poco dopo.












In questa sede vorrei ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo week-end speciale e che sono giunti da tutta Italia per condividere le emozionanti visite in programma.

Un ringraziamento speciale va all'impagabile Mauro e ai ragazzi del posto, Claudio e Matteo, per averci aiutate ad organizzare al meglio gli spostamenti e le visite stesse: grazie a nome di tutto il gruppo!

A presto, per l'apertura delle iscrizioni per la giornata Aimant in programma il prossimo 17 giugno a Torino e soprattutto per l'ormai imminente e attesissimo pic nic in abito settecentesco, il nostro Dejeuner sur l'herbe-XVIIIéme siècle.

Le prenotazioni sono state davvero tantissime e ricordiamo che chiuderanno il 26 maggio prossimo

A presto e grazie a tutti

Direttivo Aimant

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...