martedì 17 giugno 2014

Il racconto di una meravigliosa Giornata nel '700 a Villa Sorra

Dietro ad ogni evento Aimant, dal più piccolo al più impegnativo, c'è una quantità di lavoro non indifferente. Per quanto possa sembrare facile organizzare e gestire un appuntamento culturale, va detto che la realtà è ben diversa.

Nel calendario annuale cerchiamo, ormai da qualche tempo, di inserire almeno un evento in costume storico. Non una semplice scampagnata in abito d'epoca ma un evento culturale che possa aiutarci a diffondere, tra gli altri, anche la cultura e le usanze del XVIII secolo.

Foto Credit Lorenzo Baldoni

Foto Credit Marzia Flegoni

Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Nicholas Zanasi

L'evento di quest'anno, in quanto a tempi e lavoro organizzativi, è stato indubbiamente uno dei più impegnativi.  In collaborazione con Villa Sorra (nella figura del Sig. Giuseppe Modena) abbiamo iniziato i lavori diversi mesi fa, effettuato numerosi sopralluoghi, contattato guide, associazioni culturali e gruppi di rievocazione storica. Abbiamo cercato di dare vita a quella che è una bellissima Villa disabitata da secoli e studiato per preparare al meglio i nostri interventi.
Il tema di quest'anno era infatti la vita quotidiana nel '700 e ognuna di noi ha cercato nel suo piccolo di illustrare ai visitatori quella che poteva essere una giornata tipo del XVIII secolo attraverso i passatempi più e in voga e le arti più coltivate.

Foto Credit Nicholas Zanasi

Un capitolo a parte è stata poi la prima esposizione personale di abiti d'epoca curata da Jessica Dalli Cardillo, socia fondatrice dell'Aimant e giovane talentuosa prossima alla laurea in Storia del Costume. L'evento prevedeva in mattinata infatti l'inaugurazione della mostra "L'atelier delle stravaganze. La Moda nel XVIII secolo." Jessica ha ricreato all'interno di alcune magnifiche sale della Villa, l'atelier di Rose Bertin, la famosa modista della regina Maria Antonietta ed esposto alcuni suoi pregevoli lavoro tra cui alcune riproduzioni di abiti appartenuti proprio alla regina.

Foto Credit Nicholas Zanasi

Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Nicholas Zanasi
Come ogni evento Aimant che si rispetti, soprattutto quelli alla Villa, non è mancato l'intoppo meteorologico:
dopo una settimana di caldo africano le previsioni avevano messo pioggia e temporali per tutto il week-end...una vera disdetta considerando che parte dell'evento si sarebbe svolto all'esterno!

Ma non ci siamo perse d'animo e tornate alla Villa, in meno di 24 ore, abbiamo riorganizzato il tutto e spostato le location nelle varie sale interne.

Foto Credit Nicholas Zanasi
I nostri timori circa la possibilità di una bassa affluenza dovuta al maltempo sono stati fugati dall'arrivo dei numerosi partecipanti e dal fatto che la tanto temuta pioggia non c'è stata ma ha lasciato il posto ad una giornata dal perfetto clima primaverile.

La Villa e si suoi giardini hanno accolto moltissimi visitatori che hanno avuto modo di visitare le superbe sale affrescate mentre assistevano a dei suggestivi tableaux vivants di figuranti in abito d'epoca, per poi ascoltare nel salone centrale della Villa un concerto di musica barocca curato dall' Istituto Vecchi-Tonelli e Grandezze & Meraviglie, Festival Musicale Estense con la presenza di quindici fra strumentisti e voci.
Per pranzo poi tutti i partecipanti hanno potuto gustare le prelibatezze biologiche preparate in collaborazione con Mercato della Terra di Villa Sorra.


Foto Credit Nicholas Zanasi

Interessante e coinvolgente anche la partecipazione dell'esercito Redcoats and Rebels che con le loro rappresentazioni di quella che era la vita militare di fine '700 ha coinvolto i grandi e stupito i bambini.


Foto Credit Nicholas Zanasi

Foto Credit Nicholas Zanasi
La preziosa location e gli splendidi e curati abiti dei partecipanti hanno favorito anche il lavoro di alcuni importanti fotografi professionisti che hanno colto l'occasione per scattare alcune immagini che finiranno sulle più famose riviste storiche internazionali come BBC History Italia e UK e Focus Storia.


Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Camillo Balossini



Foto Credit Lorenzo Baldoni


Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Vincenzo Vaccarino
Foto Credit Camillo Balossini
La giornata è stata un assoluto successo e per questo cogliamo l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e contribuito con la loro presenza, professionalità e disponibilità, alla sua riuscita e, visto che ce lo state chiedendo in molti, sì: speriamo di ripetere questa bellissima iniziativa anche l'anno prossimo.

Vista la presenza di numerosi fotografi abbiamo a disposizione un numero impressionante di bellissime foto. Per darvi un'idea dell'atmosfera che regnava alla Villa domenica scorsa vi lascio con alcune tra le più significative.
Foto Alice Mortali
Foto Credit Lorenzo Baldoni

Foto Credit Nicola Zanichelli

Foto Credit Nicola Zanichelli


Foto Credit Lorenzo Baldoni
Foto Credit Camillo Balossini

Foto Credit Lorenzo Baldoni

Foto Credit Nicola Zanichelli
Un sentitissimo ringraziamento dal Direttivo Aimant agli organizzatori, alle associazioni e ai gruppi culturali, ai musicisti, alle guide di Nonantola (nella persona del gentilissimo e preparatissimo Giampaolo), ai fantastici figuranti che sono giunti un po da tutta Italia, cosi come a tutti i partecipanti che hanno deciso di trascorrere questa giornata un po speciale in nostra compagnia.

Grazie infinite a tutti.


2 commenti:

  1. Grazie a voi per aver creato un evento così bello. E' stata una giornata spettacolare!

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...